La giuria deve morire – Carol O’ Connel

Copertina del libroLa prima cosa che colpisce è la scrittura. Essenziale, pulita, diretta. In un certo senso fotografica. Non si pensi che l’assenza di fronzoli tolga spazio all’immaginazione, anzi.

The Jury Must Die For me it was her first book. And I liked it. This is a story about the NYPD detective Kathy Mallory. I like the way it is written (well, I read the Italian version) and the way she introduces her characters, taking them in the novel piece by piece.

Jo Apollo psichiatra con una evidente deformazione fisica, Riker l’ex poliziotto, Zachary uno spregiudicato conduttore radiofonico, il detective Mallory (il personaggio creato dalla O’Connel) sono introdotti con descrizioni forti che li caratterizzano  in modo netto ma che vengono via via aggiornate con dettagli sempre più intimi come se da una foto panoramica per zoom successivi l’autrice fotografasse direttamente le loro anime.

Prosegui la lettura / Read more

Potrebbero interessarti anche...