Libri letti nel 2007

Breve storia di lunghi tradimenti

“Anche se Avoledo non avesse nulla da dire lo scriverebbe benssimo.”

Tullio Avoledo
Assurdo Universo

Fantascienza del 1949, ancora molto attuale.

Fredric Brown
Io sono il tenebroso

Un giallo con continui rovesciamenti di scena in una Parigi minore, quotidiana e lontana dallo sfolgorio delle luci del centro.

Fred Vargas
Il piccolo librario di Archangelsk

Un piccola storia che diventa avvincente nella penna di Simenon.

Georges Simenon
Il fondamentalista riluttante

L’altra faccia dell’11 settembre

Mohsin Hamid
Mi fido di te

Un non convincete giallo sulla sofisticazione alimentare.

F. Abate, M. Carlotto
Manituana

L’altra storia della rivoluzione americana. Vista dalla parte di chi l’ha persa.

Wu Ming
Ti lascerò sempre

L’investigatrice privata lesbica alle prese con un nuovo omicidio ma anche con il”non-detto” di chi le vive accanto.

Sandra Scopettone
Inés dell’anima mia

Quando una grande donna sta al fianco di un grande uomo.
Storia della sanguinaria conquista del Cile.

Isabel Allende
La scrittrice abita qui

La vita di sei grandi scrittrici vista attraverso le case che hanno abitato.

Sandra Petrignani
Viaggio di una parigina a Lhasa

La prima donna straniera che nel 1920 entra nella città proibita di Lhasa dopo aver attraversato il Tibet a piedi.

Alexandra David-Néel
Lo stato dell’unione

Se il nordest creasse uno stato tutto suo.

Tullio Avoledo