Giornata FAI 2017 – Milano

Tra le molte opzioni in programma per l’annuale Giornata di primavera organizzata dal FAI abbiamo scelto di visitare il Pirellone, il dietro le quinte del Teatro Strehler, la sede milanese della Banca d’Italia e Palazzo Pusterla sede della Banca Generali.

Il Pirellone

20170325_105910Il Pirellone, o più correttamente il Grattacielo Pirelli , è la sede del potere legislativo della Lombardia. 127 metri, 32 piani, una stima di 70.000 tonnellate di peso totale è uno degli edifici in calcestruzzo armato più alti del mondo. Costruito alla fine degli anni cinquanta come centro direzionale della Pirelli nell’area in cui precedentemente sorgevano gli stabilimenti dell’azienda, dagli inizi degli anni ottanta è sede della regione Lombardia. Nel 2002 ne abbiamo visto la parte frontale squarciata dall’areo di turismo che si schiantò contro il 26° piano. Oltre al pilota morirono due collaboratrici della regione ed ora quello stesso piano ospita il “Luogo della memoria” dedicato alle due donne morte. Il Belvedere del Pirellone si trova al 32° piano ma ci si può accedere solo a piedi dato che gli ascensori si fermano al 31°. Da qui ovviamente la vista sulla è strepitosa.

Teatro Strehler

20170325_123327Nel 1947 Giorgio Strehler, Paolo Grassi e Nina Vinchi fondano il Piccolo Teatro di Milano (ora Piccolo teatro Grassi) primo Stabile italiano che si trova nel cuore di Milano fra il Castello Sforzesco e Piazza Duomo. Negli anni ottanta i quasi 500 posti del Grassi iniziano a essere “stretti” e cresce la necessità di uno spazio più grande. E così in zona Lanza iniziano i lavori per il un nuovo teatro di quasi 1000 posti. Il progetto prevede che il nuovo teatro sia una fabbrica dello spettacolo e da qui la scelta del mattone per la facciata. Il Piccolo Teatro Strehler è stato pensato con ampi spazi attorno al palcoscenico per consentire l’allestimento di spettacoli con scenografie imponenti. E in effetti il “dietro le quinte” del palcoscenico che abbiamo visitato è forse due volte più grande del palcoscenico stesso. All’interno dei teatro i laboratori che consentono la messinscena degli spettacoli, dalla sartoria in piena attività e dopo la responsabile si ha fatto da amabile Cicerone, all’attrezzeria e a tutto quello che serve per l’allestimento degli spettacoli. Un labirinto di corridoio lungo cui la guida FAI ci ha condotti per scoprire il lato più segreto del teatro.

Banca d’Italia e Banca Generali

20170325_145908Dalla cultura abbiamo fatto un tuffo nella mondo bancario visitando la sede della filiale milanese della Banca d’Italia. Per ragioni di sicurezza, niente foto all’interno quindi possiamo mostrarvi solo le foto che la stessa Banca d’Italia pubblica nel suo sito. Il palazzo, realizzato nei primi anni del novecento, ha un’aspetto di certo monumentale come a ribadire a chi vi si avvicina l’imponenza del potere economico. Marmi di Carrara, fregi in oro zecchino, opere di Guttuso, Giò Pomodoro, Hayez sono sparsi ovunque nei raffinati saloni luminati da lucernari alcuni in stile Liberty compresa la sala del Consiglio. Dopo aver conosciuto il Direttore della sede milanese abbiamo avuto un piccolo corso di formazione sulla nuova banconota da 50 euro in circolazione dal prossimo 4 aprile per scoprine tutti i dettagli anti contraffazione.

Usci dalla Banca d’Italia un piccolo omaggio a Palazzo Pusterla sede della Banca Generali fra gli sponsor delle Giornate FAI. Qui ci siamo immersi nelle suggestive immagini della mostra del fotografo veneziano Michele Alassio.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *